Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuto in ElectroYou,

la comunità dei professionisti e degli appassionati del settore elettrico. Scopri di più

Crea il tuo Blog

Pubblica le tue idee, le tue riflessioni ed i tuoi progetti nel tuo blog personale
Scopri come

Partecipa al Forum

Trova le risposte alle tue domande grazie agli altri utenti di ElectroYou
Vai al forum


I migliori articoli dai blog degli utenti

Foto Utente dadduni, pubblicato 2 anni fa, 1.460 visualizzazioni

Questo è il primo articolo che scrivo e non so neanche bene da dove cominciare. Non so neanche perché lo scrivo in realtà perché quello che sto per presentare non è nulla di innovativo né tantomeno di particolare ma, visto che per me è stata fonte di divertimento e di studio, voglio condividerlo con voi un po’ nella speranza di ricevere consigli e critiche utili ai miei studi, un po’ per mettere “nero su bianco” quello che ho fatto.

Moltissime volte per un’applicazione che abbiamo in mente basta rivolgersi al mercato. Servono 5V per alimentare qualcosa? Bhe, ci sono i caricabatterie USB che danno 5V che ci vuole costano 2€! Serve accendere un led? Beh, ci sono i driver fatti apposta che ci vuole costano 2€! Serve un DAC? Che ci vuole, costa 2€!

[...]

Foto Utente m_dalpra, pubblicato 2 anni fa, 1.118 visualizzazioni

E' vero che Bitcoin consuma talmente tanta energia elettrica da poter essere considerato una Catastrofe Ecologica ? E' la nuova accusa che è stata mossa da un blog italiano che si occupa di tematiche ambientali contro la moneta elettronica decentrata che funziona dal Gennaio 2009 e che consente pagamenti diretti tra utenti senza passare per nessuna banca. Solitamente ad accusare le criptovalute sono banchieri ed esponenti della finanza, ma la cosa è assolutamente naturale, visto che devono difendere la loro quota di mercato. Questa volta invece si stratta di una critica che prende in considerazione il lato etico del consumare energia elettrica. Il problema dei consumi elettrici esiste ma, come vedremo in seguito, è stato affrontato in modo grossolano, tanto da dare un risultato assolutamente fuorviante.

[...]

Foto Utente richiurci, pubblicato 2 anni fa, 760 visualizzazioni

In questo articolo riporto alcuni test effettuati, in seguito alla sostituzione di una cella, sulle celle LiFeYPO4 da 60Ah utilizzate sulla mia FIAT Seicento Elettra.

Evidentemente il recente articolo entusiastico sui primi 50000km percorsi non ha portato fortuna!

Le celle erano state acquistate e testate nel Maggio 2013, gli interessati possono rivedere i risultati dei test e la strumentazione usata qui:

test LiFeYPO4 nuove

In questo articolo troverete i risultati di una prova comparativa tra la nuova cella e 3 celle aventi sulle spalle 4 anni di vita e 50000 km percorsi.

Alla fine dell'articolo sono riportati per comodità i link ai miei articoli riguardanti batterie e/o veicoli elettrici.

[...]

Foto Utente richiurci, pubblicato 2 anni fa, 7.328 visualizzazioni

Con questo articolo voglio affrontare, in maniera il più possibile qualitativa e senza formule complicate, un problema noto ai pochi possessori di veicoli elettrici e a chi usa per qualsiasi motivo batterie ricaricabili collegate in serie (modellismo dinamico per esempio): la necessità di effettuare periodicamente l'equalizzazione o bilanciamento delle celle.

Quanto scritto deriva da un impiego di lungo periodo di batterie ricaricabili NiMH, ma soprattutto dalla necessità di gestire le 72 celle LiFeYPO4 che costituiscono il "serbatoio" della mia FIAT Seicento Elettra.

Tra i miei articoli trovate vari articoli sull'auto in questione e sulle batterie al litio, in particolare segnalo questi due articoli: Test e caratterizzazione 72 celle litio per auto elettrica:

[...]

Foto Utente m_dalpra, pubblicato 2 anni fa, 2.462 visualizzazioni

Che cosa sono i Minatori di bitcoin ? A cosa servono i Mining-Rig di Ethereum ? E' vero che i minatori possiedono la rete delle criptovalute ? E cos'è l'hashing Power ? A queste ed altre domande cercherò di rispondere con questo articolo, nel quale entreremo più in dettaglio all'interno delle Monete Crittografiche. Dato che comunque una moneta è per definizione un bene di uso generale, nei limiti del possibile cercherò di usare un linguaggio accessibile a tutti. Resta comunque il fatto che le criptovalute a livello mondiale sono ormai oltre 800, tanto da costituire un vero e proprio "ECOSISTEMA", con tutta la sua terminologia, la sua economia e le sue tecnologie.

Le criptovalute sono monete digitali che funzionano grazie ad internet ed in modo indipendente dalle monete emesse dalle banche centrali. Oggi le criptovalute sono centinaia, ma la capostipite è BITCOIN, la prima ad essere stata inventata e messa in funzione.

[...]

Foto Utente Piercarlo, pubblicato 2 anni fa, 2.875 visualizzazioni

Non sono (più) uno che scrive molto: in teoria dovrei curare un blog, che però langue da tempo ed è già fin troppo pieno di testi lasciati a metà per aver voglia di aggiungerne un altro che rischia di fare la stessa fine. Da una parte mi manca il tempo per completarli (anche da disoccupato, come sono al momento in cui scrivo) e dall'altra mi manca lo stimolo di un dialogo "vero" con chi mi legge (scrivere per sè stessi è molto utile alle volte perché aiuta a riordinare le idee... purché alla fine non sia proprio SOLO scrivere per sé stessi!). Ho deciso di riprovarci, almeno qui su EY, dopo aver costatato per l'ennesima volta che le famose "autostrade dell'informazione" che dovrebbero essere veicolate da internet portano a tutto TRANNE che a imparare e capire veramente le cose. Autostrade non verso il nulla, questo no, ma verso cose per cui un sentiero da bicicletta basta e avanza, altro che "autostrade". E per giunta, in questo caso, su un argomento, gli amplificatori audio, su cui, pur non essendo un "guru" (anzi!), credo di poter dire qualcosa.

[...]

Foto Utente paolo.carlizza, pubblicato 2 anni fa, 444 visualizzazioni

In questa sede andiamo a trattare di un fenomeno di propagazione della luce attraverso materiali particolari, che danno risultati un po' "strani" se si proiettano i raggi di una sorgente luminosa su di uno schermo. Sappiamo che in strutture tipicamente deterministiche si producono sullo schermo figure altrettanto deterministiche, tipiche dell'ostacolo che si frappone tra sorgente e schermo (diffrazione ed interferenza). Le cose cambiano drasticamente se invece di uno ostacolo deterministico, se ne frappone uno che porta a considerare interazioni aleatorie, in modo tale da produrre figure altrettanto aleatorie e statisticamente indipendenti sullo schermo. Passiamo a esaminare un caso concreto di questo discorso, che ha l'apparenza di essere astratto ma ha la sua applicazione nell'ottica fisica.

[...]

Foto Utente 6367, pubblicato 2 anni fa, 2.766 visualizzazioni

Qualche mese fa è uscita la variante V3 dell’attuale norma impianti italiana CEI 64-8. Ne avevamo parlato anche noi in questa discussione. Ci si riferisce, ovviamente, alla V3 dell’attuale settima edizione e non alle varianti delle edizioni precedenti. Questa variante, in gran parte derivata con piccole modifiche dagli analoghi documenti IEC e HD (gli HD sono i documenti di armonizzazione europei), contiene nel rinnovato capitolo 53 qualche piccola ma significativa novità sulla scelta degli interruttori differenziali (nel seguito indicati anche con l’acronimo internazionale RCD, Residual Current Device). In questo articolo si vuole fare un breve riepilogo degli aspetti che sono più interessanti secondo l’opinione dello scrivente: per una trattazione completa si veda la norma stessa oltre che gli autorevoli articoli che sono stati pubblicati sull’argomento.

[...]

Foto Utente admin, pubblicato 2 anni fa, 836 visualizzazioni

Questo articolo più che un articolo didattico o tecnico, potrebbe essere un capitolo della storia di ElectroYou, uno di quelli in cui mi chiedo il senso di questa attività, che cosa cercano veramente gli utenti con la loro partecipazione, cos'è realmente un utente, fino a che punto arriva la coscienza di sé e delle proprie conoscenze, qual è la percentuale di sincerità che ciascuno mette in gioco per gli altri e per se stesso. Forse esagero nelle considerazioni extratecniche e mi lascio troppo trasportare da sensazioni sgradevoli che si uniscono a un'incertezza congenita nel perseguire le scelte più opportune: che fare quando riscontro in un utente una caparbia volontà di contrasto confusa ed infondata per quelle che sono le mie capacità di comprendere? Quali sono i miei errori? Ecco con questo articolo, in cui continuo a sostenere una mia posizione relativa ad un certo argomento, evidenziando quelle che, sempre per me, sono le incongruenze dell'interlocutore che mi contrasta, vorrei cercare di comprenderli, sia quelli tecnici che non, con l'aiuto di chi avrà la pazienza di leggerlo.

[...]

Foto Utente paolo.carlizza, pubblicato 2 anni fa, 624 visualizzazioni

Nel secolo scorso, ci fu un certo numero di scienziati che facendo esperimenti su sistemi non lineari, si accorsero, che apparivano delle irregolarità circa i valori ottenuti, che davano evidenza di un comportamento caotico. Tra gli scienziati c'era un certo Lorentz, appassionato di meteorologia, che cominciò a studiare queste irregolarità, attraverso sistemi di equazioni differenziali, ovviamente a più di una variabile incognita. Egli si accorse che se voleva ripetere un fenomeno studiato matematicamente con questi sistemi di equazioni, inserendo di nuovo condizioni iniziali diverse, ma appartenenti sempre alla soluzione, otteneva andamenti differenti da quelli studiati in precedenza, mentre dovevano rimanere gli stessi. In primo luogo pensò ad errori dovuti alla strumentazione, che variava i suoi parametri fisici nel tempo, per una qualsivoglia ragione, ma poi si accorse, che nelle condizioni iniziali ripetute aveva inserito un numero di cifre decimali limitato, rispetto agli esperimenti precedenti.

[...]

Foto Utente paolo.carlizza, pubblicato 2 anni fa, 884 visualizzazioni

In questo articolo descriviamo un aspetto statistico, la funzione logistica o le sue equazioni, che risultano molto utili per la gestione delle risorse di una popolazione generalizzata di entità , che si evolvono in una certa maniera nel tempo, che può essere libera o condizionata da determinati fattori. La funzione logistica può essere utilizzata per illustrare il progresso della diffusione di un'innovazione tecnica, lungo il suo ciclo di vita. Storicamente, quando vengono introdotti nuovi prodotti si investe molto in ricerca e sviluppo; ciò conduce a notevoli miglioramenti qualitativi e riduce i costi. Tutto questo comporta un periodo di crescita rapida dell'industria. Ecco alcuni beni e servizi coinvolti in tal fenomeno: ferrovie, lampade a incandescenza, elettrificazione, Ford Model T, trasporto aereo e computer. Infine, i drastici aumenti d'efficienza, nonché le associate opportunità di riduzione dei costi, si esauriscono; al contempo, il prodotto o processo in questione si diffonde saturando il mercato, restando pochi potenziali nuovi acquirenti.

[...]

Foto Utente m_dalpra, pubblicato 2 anni fa, 3.076 visualizzazioni

Mi sento in dovere di scrivere questo articolo perché ultimamente sono state vittime di raggiri informatici molte più persone di quanto potessi immaginare, persino miei conoscenti, tanto che mi sento colpevole di non aver divulgato certe buone prassi già da qualche tempo. Vorrei quindi cercare di chiarire, dal punto di vista tecnologico, la differenza tra le criptovalute, le monete decentrate basate su software open source, e le monete solo di nome, ma che di fatto si rivelano il più classico degli schemi piramidali : lo schema ponzi. Truffe organizzate ad arte da teleimbonitori bravi a convincere ignari investitori a mettere i loro denari nella truffa-coin di turno.

A metà degli anni '90 sono finito su Striscia la Notizia e sui giornali locali per aver denunciato pubblicamente che le bollette del gas domestiche si pagavano su un valore teorico di calorie al metro cubo e non sul reale valore misurato. Questo non è che uno dei tanti episodi nei quali ho "rotto le scatole" per reclamare più trasparenza, meno discriminazioni e più libertà di scelta per i cittadini (che pagano!).

[...]

Foto Utente richiurci, pubblicato 2 anni fa, 1.254 visualizzazioni

Con colpevole ritardo ecco la seconda parte della mia "storia elettrica", nella quale vi propongo un semplice bilancio economico ed alcune considerazioni sui primi 50000 km percorsi con Eli, la mia FIAT Seicento Elettra.

Si tratta ovviamente di un'auto e una condizione specifica, ma ritengo che il confronto tra i costi di gestione di un'auto elettrica e la gemella termica sia interessante e generalizzabile con qualche adattamento.

La prima parte della storia, con qualche link di riferimento, la trovate qui:

http://www.electroyou.it/richiurci/wiki/storia-di-eli-parte-i-giugno-2012-gennaio-2013-il-prequel-2

Alcuni dati tecnici invece qui:

http://www.electroyou.it/richiurci/wiki/ritorno-al-passato-l-auto-elettrica-italiana

[...]

Foto Utente m_dalpra, pubblicato 2 anni fa, 2.625 visualizzazioni

Circolano in rete alcuni filmati su un presunto Generatore a Precessione Giroscopica che mi hanno sorpreso non poco e dei quali sarebbe opportuno aprire una discussione perché se fosse vera sarebbe certamente un invenzione rivoluzionaria. In poche parole ci sono tre ingegneri che avrebbero brevettato un giroscopio dal cui moto di precessione si ricaverebbe una potenza di circa 300 kW senza applicare nessuna energia in ingresso, ma semplicemente mettendo in rotazione la macchina. Energia che viene sottratta al moto di rotazione terrestre : possibile ?

Di certo non sarebbe la prima volta che l'uomo sfrutta la gravità per produrre energia; il primo esempio che mi viene in mente sono le centrali elettriche che sfruttano la marea. Ad esempio in Francia sulla foce del fiume Rance c'è una centrale mareomotrice con 24 turbine da 10 MW, entrata in servizio nel 1966 e tuttora funzionante. L'energia che produce non viene dal nulla, ma viene sottratta al moto planetario del sistema terra-luna.

[...]

Foto Utente admin, pubblicato 2 anni fa, 1.891 visualizzazioni

Il titolo dell'articolo è quello del capitolo 4 del libro di Roger Penrose, "La strada che porta alla realtà" ed il contenuto, oltre agli spunti offerti dal libro di Penrose, contiene qualche mio ricordo personale come studente e come insegnante.

Come ex studente desidero ricordare il professor Ubaldo Richard ordinario di Analisi matematica per il corso di Ingegneria dell'Università di Padova, ai miei tempi. Le sue erano lezioni sempre affascinanti ed i numeri complessi vi aggiungevano proprio qualcosa di magico. Le parole scelte con cura e precisione, il modo elegante di spiegare e raccontare, sapevano trascinare lo studente dentro il mondo matematico popolato dai grandi che lo hanno edificato. Le aule del Paolotti erano affollatissime e quando iniziava la lezione, come per incanto, ogni rumore spariva: lo spettacolo iniziava. Per l'occasione sono andato a rivedere i miei antichi appunti di Analisi I dalle sue lezioni.

[...]
<<...567891011...>>

(103 pagine)


Utenti con più Reputation

  1. 1PietroBaima +6029

    77,6k 6 12 13

  2. 2richiurci +4245

    28,0k 7 11 13

  3. 3IsidoroKZ +4663

    104,3k 8 12 13

  4. 4elfo +1215

    2.964 2 4 7

  5. 5boiler +2398

    15,3k 4 7 13

  6. 6brabus +2921

    18,9k 3 11 13

  7. 7abusivo +3018

    9.218 4 4 7

  8. 8WALTERmwp +2101

    22,3k 4 8 13

  9. 9MarcoD +1433

    6.439 4 8 13

  10. 10setteali +2619

    6.036 4 5 7

  11. 11attilio +2080

    58,8k 8 12 13

  12. 12wruggeri +1390

    5.035 1 8 13

  13. 13Max2433BO +3345

    9.039 3 8 13

  14. 14RenzoDF +2357

    53,0k 8 12 13

  15. 15MarkyMark +503

    2.885 2 3 5

  16. 16Mardomen +35

    35 2

  17. 17lillo +2875

    18,1k 7 12 13

  18. 18claudiocedrone +2224

    14,9k 4 6 9

  19. 19edgar +1098

    5.642 3 3 8

  20. 20GuidoB +1219

    14,6k 6 12 13

  1. 1PietroBaima +6029

    77,6k 6 12 13

  2. 2EdmondDantes +5042

    9.942 8 11 13

  3. 3mir +4801

    60,3k 9 12 13

  4. 4IsidoroKZ +4663

    104,3k 8 12 13

  5. 5iosolo35 +4633

    42,1k 7 11 12

  6. 6richiurci +4245

    28,0k 7 11 13

  7. 7fpalone +3625

    12,2k 5 7 10

  8. 8BrunoValente +3518

    32,4k 7 10 13

  9. 9Max2433BO +3345

    9.039 3 8 13

  10. 10abusivo +3018

    9.218 4 4 7

  11. 11brabus +2921

    18,9k 3 11 13

  12. 12lillo +2875

    18,1k 7 12 13

  13. 13setteali +2619

    6.036 4 5 7

  14. 14venexian +2478

    6.264 3 4 7

  15. 15boiler +2398

    15,3k 4 7 13

  16. 16m_dalpra +2366

    30,6k 6 10 12

  17. 17RenzoDF +2357

    53,0k 8 12 13

  18. 18claudiocedrone +2224

    14,9k 4 6 9

  19. 196367 +2212

    18,9k 5 9 12

  20. 20WALTERmwp +2101

    22,3k 4 8 13

  1. 1IsidoroKZ

    104,3k 8 12 13

  2. 2PietroBaima

    77,6k 6 12 13

  3. 3TardoFreak

    73,4k 8 12 13

  4. 4mir

    60,3k 9 12 13

  5. 5attilio

    58,8k 8 12 13

  6. 6carlomariamanenti

    58,5k 5 11 13

  7. 7DirtyDeeds

    55,7k 7 11 13

  8. 8g.schgor

    53,6k 9 12 13

  9. 9RenzoDF

    53,0k 8 12 13

  10. 10Mike

    51,9k 7 10 12

  11. 11iosolo35

    42,1k 7 11 12

  12. 12marco438

    37,0k 7 11 13

  13. 13Guerra

    34,7k 7 11 13

  14. 14carloc

    33,1k 5 11 13

  15. 15Candy

    32,4k 7 10 13

  16. 16BrunoValente

    32,4k 7 10 13

  17. 17Paolino

    32,0k 8 12 13

  18. 18simo85

    30,8k 7 12 13

  19. 19m_dalpra

    30,6k 6 10 12

  20. 20dimaios

    28,7k 7 10 12

Ultimi topics dal forum

Vai al Forum

Altri articoli degli utenti

Vedi tutti gli articoli degli utenti

Ultime attività degli utenti

Oggi

2 utenti hanno votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 13 minuti fa

3 utenti hanno votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 13 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 17 minuti fa

3 utenti hanno votato positivamente il post GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 17 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 17 minuti fa

+15WALTERmwp ha guadagnato 15 punti Reputation per 3 voti positivi a Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 17 minuti fa

3 utenti hanno votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 17 minuti fa

+10boiler ha guadagnato 10 punti Reputation per 2 voti positivi a Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 18 minuti fa

2 utenti hanno votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 18 minuti fa

+5elfo ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 20 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 20 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: GTE, Siemens, Italtel, Nokia e poi il nulla 21 minuti fa

console6 e attilio hanno aggiunto una risposta all'argomento Sezione del PE 22 minuti fa

schumy91 e WALTERmwp hanno aggiunto una risposta all'argomento Rete LAN con modem e router 25 minuti fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Sezione del PE 25 minuti fa

+10IsidoroKZ ha guadagnato 10 punti Reputation per 2 voti positivi a Re: Problema calcolo guadagno ad anello 29 minuti fa

2 utenti hanno votato positivamente il post Re: Problema calcolo guadagno ad anello 29 minuti fa

fuelty ha aggiunto una risposta all'argomento Relè di sicurezza PILZ e DO 44 minuti fa

fuelty ha creato l'argomento Relè di sicurezza PILZ e DO 44 minuti fa

MarcoD e EcoTan hanno aggiunto una risposta all'argomento output sensore di velocità di rotazione un'ora fa

luigi2000 ha conquistato la medaglia di bronzo "Forumista" un'ora fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Sensore (?) rilevamento pressione gomme un'ora fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Un'idea per lo sviluppo di contenuti un'ora fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Armoniche di corrente e PC che si brucia un'ora fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Un'idea per lo sviluppo di contenuti 2 ore fa

NSE ha aggiunto una risposta all'argomento Analisi rete 2 ore fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Dubbi su alimentatore non stabilizzato con filtro capaci 2 ore fa

+5abusivo ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: Trasferire circuito in file gerber! 2 ore fa